Upgrading

Upgrading

Il Biometano è ottenuto dal biogas, che è costituito soprattutto da anidride carbonica vapore acqueo e metano. A seguito di un processo di condensazione per la separazione del vapore acqueo, di separazione dell’idrogeno solforato (presente in traccie) attraverso processi di adsorbimento e di upgrading per la separazione dell’anidride carbonica dal biogas è possibile ottenere una miscela gassosa costituita prevalentemente dal metano (con concentrazioni >95%).

Il Biometano presenta diversi utilizzi:
– essere utilizzato come biocombustibile per veicoli a motore;
– immesso nella rete di distribuzione nazionale;
– trasportato e stoccato per la successiva produzione di energia anche in luoghi molto distanti dal sito produttivo.

Nel progetto biogame, viene ottenuto biometano a seguito della digestione anaerobica della sansa.

Il biometano è ottenuto grazie al sistema di upgrading costituito da colonne di adsorbimento con zeoliti naturali.

Il biometano ottenuta presenta concentrazioni di metano sempre superiori dai limiti imposti dalla normativa ed intorno al 98% , come si vede anche nel grafico che segue:

graficoUPGRADING

 

Per maggiori informazioni si consigliano i seguenti link:

BIONETT – Biometano

 

Category:  

Filiera del Biogas

Date:   

2 aprile 2015